• La Tata

Chutney di cipolle rosse



Chutney...no, non è una parolaccia, ma un gustosissimo condimento della cucina sud asiatica, preparato con i più disparati ingredienti, ma che contiene sempre un mix di spezie, della verdura e/o frutta e un'aggiunta di zucchero e aceto per renderlo agrodolce.

Si usa per condire e per aggiungere sapore a carni, riso o verdure e, a seconda dell'ingrediente principale con il quale si prepara, può essere dolce o salato, umido o secco.

Le varianti del chutney sono veramente infinite e QUI troverete un articolo che ve le elenca tutte con i vari consigli d'uso.

Oggi ho provato a fare il chutney alla cipolla rossa di Cannara (veramente ottima, se non la conoscete cercatela e provatela!), perché ne avevo una quantità enorme in dispensa e mi sarebbe dispiaciuto buttarle. Ne ho tritate e congelate un po' per averle comodamente a disposizione quando serviranno, però me ne avanzavano ancora e, cosa farci? Mi è venuto in mente che in Inghilterra avevo assaggiato questa preparazione, mi sono un po' informata e c'ho provato! Ho fatto 4 prove in totale per trovare una ricetta che mi piacesse tanto, e questo è il risultato! Con queste dosi vi dovrebbero uscire tra i 400 e i 500 gr di chutney (dipende dal tipo di cipolle che usate e da quanta acqua sono composte). Il chutney che non usate subito potete metterlo in dei vasetti di vetro sterilizzati e, se lo mettete sottovuoto, lo potete conservare fino a 3 mesi anche fuori dal frigo; se non fate il sottovuoto, lo potete tenere un paio di settimane chiuso in frigo. Per sapere come si fa il sottovuoto con i vasetti, leggi QUI.


INGREDIENTI:

1 kg di cipolle rosse di Cannara (io ho usato queste, però vanno bene anche gli altri tipi di cipolla rossa)

100 gr di zucchero di canna

1/2 limone

150 ml di aceto di vino rosso

1 spicchio d'aglio

1 foglia di alloro

1 cucchiaino di semi di senape

1 peperoncino rosso secco

olio extravergine d'oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.


PROCEDIMENTO:

1. Pulisci tutte le cipolle e tagliale a fettine sottili.

2. Metti un filo d'olio in una padella e mettilo a scaldare sul fuoco medio, aggiungi le cipolle e falle appassire per una decina di minuti.

3. Nel frattempo trita finemente l'aglio e il peperoncino.

4. Aggiungi alle cipolle metà dello zucchero di canna e lascia cuocere 15 minuti mescolando frequentemente.

5. Passato il quarto d'ora, aggiungi l'aglio tritato, il peperoncino tritato e i semi di senape. Mescola bene e poi aggiungi lo zucchero di canna rimasto, un pizzico di sale, una spolverata di pepe, l'aceto e il succo del mezzo limone. Fai sobbollire per altri 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Per capire se il chutney è cotto, le cipolle devono essere tenerissime e il liquido di cottura deve essersi completamente asciugato.

6. Usalo con i formaggi, con la carne, con dei grissini o dentro qualche preparazione dal sapore fusion!


Cosa dirti di altro? Vieni a trovarmi su tutti i miei social, metti un bel mi piace, scrivimi per avere consigli o per chiarirti qualche dubbio...nel frattempo buon appetito ed enjoy!

18 visualizzazioni

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com