• La Tata

Crema Catalana (ricetta originale)


Ah...la crema catalana! Io non sono una grande amante dei dolci, ne posso fare tranquillamente a meno, soprattutto di pan di spagna, panna, cioccolato (non andatevene, vi prego, non sono pazza!!!), ma quando sento parlare di crema catalana cambio subito idea!!! La adoro! Morbida, cremosa, delicata, con quella meravigliosa crosticina croccante che devi spezzare prima di arrivare al cuore cremoso...non lo so, un capolavoro!!!

Devo dire che a me la crosticina non è venuta una meraviglia, ma solo perché avevo poco zucchero di canna quindi, se voi mettete la dose consigliata, non avrete problemi!

La crema catalana è un dolce di origine spagnola, della regione della Catalogna, che viene servito tradizionalmente per la festa di San Giuseppe, il 19 marzo, allo stesso modo in cui noi abbiamo le frittelle di San Giuseppe. Leggenda narra che questo dolce fu inventato casualmente da delle monache quando, cucinando un budino per l'arrivo di un vescovo, questo gli venne troppo liquido; a quel punto una di loro pensò di mettere dello zucchero sulla superficie e di caramellarlo...il vescovo ne fu entusiasta!

Per fortuna ho vissuto un periodo in Spagna dove, la señora Estrella, la proprietaria della casa che avevo affittato, essendo un'ottima cuoca, mi ha insegnato un sacco di ricette buonissime, e la crema catalana era una di quelle!! Quindi ricetta originale!!


INGREDIENTI:

dosi per 4 persone

500 ml di latte

4 tuorli

100 gr di zucchero

2 cucchiai di maizena

1 stecca di vaniglia

1 stecca di cannella

la buccia di 1 limone

4 cucchiai di zucchero di canna

1 spolverata di noce moscata


PROCEDIMENTO:

1. Prendi un limone non trattato, lavalo e taglia tutta la buccia stando attenta non lasciare la parte bianca che è piuttosto amara.

2. Prendi un pentolino a bordi alti, non troppo grande, e mettici il latte, la buccia del limone, la vaniglia e la cannella e fai bollire.

3. Appena arriva ad ebollizione, abbassa un po' il fuoco e lascialo sobbollire per una decina di minuti.

4. Nel frattempo, in una ciotola, sbatti i tuorli con lo zucchero fino a che non diventa una crema chiara e spumosa. Aggiungi la maizena e continua a sbattere fino a che non sarà ben amalgamata.

5. Aggiungi a filo il latte alle uova filtrandolo (se ti rimane più comodo, prima filtralo e poi aggiungilo a filo).

Mescola il tutto fino a che non sarà tutto ben amalgamato.

6. Rimetti il composto nel pentolino dove hai cotto il latte e fai cuocere per 5 minuti mescolando di continuo per evitare che si attacchi al fondo. Dopo il tempo di cottura dovresti vedere che la crema si sia addensata.

7. Versa il tutto in 4 stampini (io ho usato quelli in vetro con i quali poi l'ho servita), fai freddare e riponi in frigo per almeno 4 ore.

8. Prima di servire cospargi la superficie con lo zucchero di canna (un cucchiaio per coppetta) e una spolverata di noce moscata. Caramella con il cannello per dolci fino a che lo zucchero non diventa una bellissima crosticina! Se non hai il cannello per dolci, al momento di versare la crema invece di metterla nelle coppette, mettila nei pirottini da forno così puoi infornarli direttamente sotto il grill del forno già caldo per un paio di minuti. Se invece vuoi acquistare il cannello per dolci prima di cucinare la crema catalana, ti lascio il link di un ottimo prodotto direttamente acquistabile da Amazon:



22 visualizzazioni

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com