©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com

  • La Tata

I Pan de Pipas, un grissino spagnolo tutto da provare!!


Ho conosciuto questo snack nella mia amata Spagna, mentre ero in Erasmus. Purtroppo qui in Italia non è facile trovarli, così un giorno scrissi alla signora che mi affittò l'appartamento, la mitica Estrella, e le chiesi di inviarmi la ricetta, che prontamente vi trascrivo!! I Pan de Pipas sono qualcosa di molto similare ai nostri grissini, ma sono più larghi ed hanno al loro interno i semi di girasole (chiamati, appunto, pipas in spagnolo).

Io, probabilmente, ne avessi un chilo, rischierei di finirli tutti! Colpa della loro fragranza e del sapore che ti conquista!

Farli è semplicissimo ed anche abbastanza veloce, il problema è che finiscono subito! Sono perfetti per un aperitivo o per uno snack pomeridiano.


INGREDIENTI (per 15/20 palitos):

300 gr di farina 0

300 gr di acqua fredda

125 gr di semi di girasole sgusciati

50 gr di olio extravergine d'oliva

4 gr di lievito fresco

1/2 cucchiaino di sale

1/2 cucchiaino di zucchero

sale grosso per decorare

alcuni semi di girasole per decorare



PROCEDIMENTO:

1. Prendi una padella antiaderente, mettici un filo d'olio e fai friggere i semi di girasole. Devono prendere solo un po' di colore, attenzione che non brucino!! Quando saranno leggermente abbronzati, toglili dall'olio con una schiumarola, adagiali su della carta assorbente per asciugarli bene dall'olio e salali leggermente.


2. Prendi un bicchiere e riempilo a metà con dell'acqua tiepida, facci sciogliere lo zucchero ed il lievito. Mescola bene.


3. Prendi una ciotola e mettici la farina, l'acqua, l'olio e il lievito sciolto. Inizia ad impastare, aiutandoti con una forchetta se preferisci. Quando tutto si sarà ben amalgamato aggiungi il sale e i semi di girasole, ma ricordati di tenerne da parte un po' per metterli sopra i grissini come decorazione. Impasta bene fino a quando avrai un panetto abbastanza morbido ma compatto e liscio.


4. Fai una palla con l'impasto, ungilo leggermente e mettilo a riposare dentro una ciotola coperta con della pellicola trasparente. Metti la ciotola in un luogo caldo e lontano da spifferi (io uso sempre il forno spento ma con la lucetta accesa) e tienila lì per un'ora. Alla fine del tempo l'impasto dovrebbe aver raddoppiato il suo volume.


5. Prendi una teglia e rivestila con della carta da forno. Puoi scegliere se usare un sac-à-poche con una bocca larga per creare i palitos (cioè i grissini) oppure fare come ho fatto io, ossia mettendo un po' di pasta sulla teglia e poi dandogli la forma con il dorso di un cucchiaio. Puoi scegliere tu quanto farli lunghi o larghi, va molto a gusto personale.


6. Spennella la superficie con un po' d'olio e spargici alcuni semi di girasole che avevi precedentemente messo da parte.


7. Cuoci in forno ventilato a 200ºC per 10/12 minuti. Controlla sempre la cottura; i palitos devono risultare belli dorati.


8. Toglili dal forno, falli freddare e gustali!! Se per puro caso ti dovessero avanzare, mettili in un contenitore ermetico; dureranno altri 4 o 5 giorni!


Buon Appetito!!!!



16 visualizzazioni