• La Tata

Il chutney: cos'è e come prepararlo

Aggiornato il: 15 mag 2019


Il chutney è un condimento che ci viene trasmesso dalla cucina sud asiatica (India e Pakistan soprattutto) e viene usato per accompagnare i piatti principali, siano essi carne, riso o verdure.

Questo delizioso e colorato condimento può essere composto con tanti ingredienti diversi, creando mille abbinamenti differenti, ma i componenti di base sono sempre una verdura o un frutto, delle spezie, dello zucchero e dell'aceto per dare l'agrodolce; a seconda degli ingredienti che si usano, inoltre, può risultare umido o secco.

In qualsiasi modo scegliete di farlo, il modo migliore che mi viene in mente per descriverlo è "gioco di squadra".

Gioco di squadra perché i componenti al suo interno sono tanti e ognuno deve fare la sua parte per donare quel delizioso sapore all'insieme, equilibrandosi perfettamente con gli altri, senza che nessun sapore si erga a protagonista. Quindi, come può non essere deliziosa una tale sinergia di sapori e odori?

Il chutney può essere usato come aperitivo, accompagnato da fette di pane tostato, oppure nella sua veste originale, come condimento per le carni, come accompagnamento di riso, basmati o pilaf, e di verdure, soprattutto bollite e grigliate. Potete inserirlo nei piatti fusion (come ho fatto io con queste tortilla wrap con la salsiccia), sopra ai formaggi ci sta benissimo oppure, perchè no, potete metterlo in contenitori carini e regalarlo ai vostri cari per qualche occasione speciale o per qualche festa comandata. Insomma, il chutney, oltre ad essere un piacere per il palato e per gli occhi, è anche un sacco versatile. Nella mia dispensa non mancano mai due o tre vasetti di gusti diversi, pronti per essere usati ad ogni evenienza.


indipendentemente dall'ingrediente (o ingredienti) principale che sceglierete di usare e dalle spezie che meglio vi si abbinano, il procedimento per cucinarlo è più o meno sempre lo stesso:

1. Pulite e mondate le verdure o la frutta che avete scelto e lo stesso vale per le erbe o le spezie fresche che accompagneranno (se scegliete, per esempio, il peperoncino fresco, lavatelo, togliete il picciolo, apritelo in due e togliete tutti semi e le parti bianche).

2. Riducete tutti gli ingredienti in cubetti piccoli.

3. Se scegliete di introdurre delle spezie secche (pepe, cumino, cardamomo...) fateli tostare leggermente in una padella antiaderente a secco (cioè senza condimenti) così che si possano sprigionare meglio tutti gli odori e i sapori.

4. Quando avete tutti gli ingredienti pronti, mettete tutto in una pentola a bordi alti e bella capiente. Aggiungete gli ingredienti liquidi (acqua e aceto) e fate cuocere per un'ora.

5. Non dimenticate di mettere sempre zucchero e aceto!

5. Quando il chutney è cotto potete versarlo nei vasetti per poi creare il sottovuoto (QUI ti dico come).


Passiamo ora ad elencare tutti i tipi di chutney che ho provato nel corso del tempo, e tutti quelli che stanno in lista in attesa di essere cucinati e provati. Vi lascio qui solo la lista di ingredienti e, man mano che posterò le ricette complete, vi linkerò anche quelle!


CHUTNEY DI FRUTTA:

Chutney di mango: mango, zenzero, cocco, peperoncino rosso fresco, prezzemolo, aglio, cannella, uvetta e datteri.

Chutney di cocco: aglio, peperoncino, cocco, zenzero, ceci, semi di senape, lenticchie, curry, sale e olio.

Chutney di datteri: datteri e peperoncini verdi pestati in un mortaio con curcuma, foglie di coriandolo e succo di limone.

Chutney di frutta autunnale: pere, mele, prugne, cipolle, uva passa, aceto, succo d'arancia e scorza grattugiata d'arancia, zucchero di canna e pepe.

Chutney all'arancia: arance, cipolle, aceto di mele e sale.

Chutney di susine e scalogno: susine, limone, miele, scalogno, sale, pepe, zenzero, chiodi di garofano, aglio e olio evo.

Chutney di limone e menta: foglie di menta, peperoncini verdi, zenzero grattugiato, al quale viene aggiunto zucchero, sale e succo di limone.

Chutney di pere e cipolle: pere, cipolle, pomodori e un peperone verde, uva passa, aceto, pepe, cannella, chiodi garofano, sale, zucchero di canna.

Chutney di mele e zenzero: mele, zenzero, cipolle e zucchero di canna.

Chutney di albicocche: albicocche, cipolle, uva passa, zenzero, coriandolo e aglio.

Chutney di kiwi e cipolla: kiwi, cipolla, olio evo, zucchero di canna, sale e pepe.

Chutney di fichi neri e noci: fichi, noci, cipolle, limone, sale.


CHUTNEY DI VERDURA:

Chutney di cetriolo: cetrioli, cipolle, polvere di peperoncino rosso, prezzemolo (o in alternativa coriandolo), sale e succo di limone.

Chutney di cipolla: trito di cipolla, foglie di menta, peperoncino rosso e semi di cumino.

Chutney di cipolla rossa: cipolle rosse, zucchero, limone, aglio, alloro, semi di senape, peperoncino rosso, olio, sale e pepe.

Chutney di carote: carote, cipolla, prezzemolo, zenzero, e succo di limone.

Chutney di melanzane: polpa di melanzana cotta al forno e schiacciata con aggiunta di sale, succo di limone e un trito di peperoncini verdi, cipolla e cocco grattugiato.

Chutney di barbabietola rossa e mele: barbabietole, mele, cipolla rossa, olio evo, zucchero di canna, paprika piccante, cannella e sherry.

Chutney di patate: yogurt non dolce, patate lesse a piccoli pezzi, peperoncini verdi tritati, succo di limone e semi di cumino.

Chutney di pomodoro e zenzero: pomodori, zenzero, cipolla, aglio, aceto rosso,

Chutney di pomodoro: pomodori, peperoncino verde, zenzero grattugiato, semi di senape, coriandolo, zucchero di canna. A questi ingredienti si possono aggiungere semi di nigella, foglie di curry, polvere di assafetida, aglio schiacciato, pepe rosso macinato, curcuma macinata.

Chutney di pomodorini: pomodorini pachino, cipolla, chiodi di garofano, sale e zucchero di canna.

Chutney alla zucca: zucca, peperoncino fresco, pomodorini, scalogno, aglio, uvetta, cannella, cumino. curcuma. zenzero, cardamomo, sale e zucchero.

Chutney al pomodoro verde e jalapeño: pomodori verdi, peperoncini jalapeño, cipolla, mela, sale e zucchero di canna.


CHUTNEY DI SPEZIE ED ERBE:

Chutney di coriandolo e menta: foglie di coriandolo e di menta, peperoncini verdi, zenzero, aglio, sale, pepe rosso, garam masala, succo di limone, yogurt non dolce e zucchero.

Chutney di menta e yogurt: yogurt non dolce, un trito di cocco, cipolla, peperoncino e foglie di menta.

Chutney di sesamo: coriandolo, foglie di menta, peperoncini verdi e semi di sesamo tostati, acqua, succo di limone e sale.


Sperando che questo post ti sia piaciuto, fammi sapere le tue impressioni attraverso i commenti, mettimi un like nei social e, se ti sono piaciuti gli argomenti, condividili con i tuoi amici.


Con amore, La Tata!

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com