• Kinia

Lumachine di mare in porchetta

Questa ricetta mi ricorda molto la mia infanzia perchè mio papà le cucinava spesso e il suo amore per questo piatto che ha tramandato a me, spero di tramandarlo io a voi!

Ingredienti:

- 1 kg di lumachine (ovviamente sarebbero meglio fresche ma se le avete congelate il procedimento è lo stesso)

- 1 carota

- 1 costa di sedano

- 1 cipolla

- un cucchiaio di concentrato di pomodoro

- finocchietto selvatico come se piovesse

- 1 spicchio d'aglio

- vino bianco qb

- aceto qb

- olio extravergine di oliva

- sale

- peperoncino


Procedimento:

Per prima cosa occorre spurgare le lumachine lasciandole a bagno per due ore in acqua e sale e passate queste due ore andremo a sciacquarle sotto l'acqua corrente in un contenitore con un altro pò di sale (questo procedimento fa si che le lumachine fresche escano dal guscio e si insaporiranno meglio durante la cottura). Prendiamo la nostra terrina con le lumachine sciacquate e immergiamole nell'acqua bollente con un po' di aceto all'interno facendo bollire per 15/20 minuti.

Ora passiamo al sughetto, tritando sedano, carota e cipolla e facendo soffriggere con un filo d'olio. Dopo qualche minuto aggiungiamo l'aglio e il peperoncino per i più temerari. Scoliamo le lumachine ed uniamole al soffritto facendole insaporire bene e mescolandole di tanto in tanto. Dopo qualche minuto possiamo sfumare con il vino bianco e, da quando sarà evaporato, le facciamo cuocere per altri 10 minuti. Ora possiamo aggiungere il concentrato di pomodoro, il finocchietto tritato e aggiustare di sale. Mescolate e lasciate cuocere per altri 10 minuti a fuoco lento. Una volta pronte sarebbe ideale lasciarle riposare per almeno un ora (o addirittura il giorno dopo sono ancora più buone ma non so se resisterete ad aspettare un giorno prima di divorarvele tutte!)

Buon appetito, la scarpetta è assicurata!

3 visualizzazioni

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com