• La Tata

Pollo marinato croccante al forno


Cosa ne dite di una versione leggera del classico pollo fritto? Il pollo panato e fritto è una delle bontà del mondo junk food ma, soprattutto se siete a dieta o seguite un regime alimentare healthy, non può essere mangiato così spesso come si vorrebbe...

Risolto il problema! Certo, non è che sia light come un petto di pollo alla piastra, però non ha molti grassi, quindi è possibile mangiarlo un po' più spesso permettendoci di togliere una voglia senza poi sentirci in colpa! L'ho accompagnato con una piccola insalata verde semplice, semplice che ci permette di saziarci senza aumentare i grassi superflui che si rintanano malefici negli alimenti! La scelta della marinatura al latte è presto spiegata: il latte contiene enzimi e acidi che aiutano a spezzare le proteine del latte e renderlo di conseguenza più tenero e succoso durante la cottura. Ricordatevi di lasciarlo immerso nel latte almeno un'ora.


INGREDIENTI:

200 gr di pollo tagliato in bocconcini

100 ml di latte

5/6 foglie di salvia

60 gr di pangrattato

40 gr di parmigiano grattugiato

olio extravergine d'oliva q.b.

sale q.b.

pepe q.b.


PROCEDIMENTO:

1. Se hai preso il petto di pollo intero, taglialo a bocconcini. Lava e asciuga delicatamente la salvia.

2. Metti il latte in una ciotola e immergici il pollo e la salvia. Aggiungi un pizzico di sale e copri con la pellicola trasparente. Lascia in frigo per almeno un'ora (io l'ho lasciato tutta la notte).

3. Tira fuori il pollo e lascialo a temperatura ambiente per una decina di minuti. Nel frattempo, in un piatto, metti il pangrattato, il parmigiano, un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Mescola bene le polveri.

4. Impana bene i bocconcini di pollo, scolandoli dal latte e schiacciandoli con le mani sulla panatura. Man mano che sono pronti, poni i pezzetti di pollo in una teglia ricoperta da carta da forno.

5. Quando il pollo è tutto panato e dentro la teglia, condisci con un filo d'olio e inforna a 180°C per 15/20 minuti (dipende molto dal forno).

6. Servilo caldo, anche se è buono anche freddo, ma caldo è meglio!


Cosa dirti di altro? Vieni a trovarmi su tutti i miei social, metti un bel mi piace, scrivimi per avere consigli o per chiarirti qualche dubbio...nel frattempo buon appetito ed enjoy!


5 visualizzazioni

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com