• La Tata

Ricetta light: vellutata di carote al curry


Vi giuro che me ne sono innamorata...buo-nis-si-ma e davvero light!!!!! Sembrerebbe una semplice vellutata, ma sarà il curry che sembra il compagno naturale delle carote, saranno gli stick di pane bruschettato, saranno le striscioline di prosciutto cotto, ma questa vellutata è salita di botto nella mia top 10 personale di piatti leggeri ma gustosi! Vi invito davvero a provarla perché, sono sicura, piacerà davvero a tutti, anche perché è velocissima da fare e piuttosto personalizzabile, sia nella consistenza (più liquida o più corposa), oppure nella dose del curry (semplice ospite che si sente leggermente in lontananza o protagonista indiscusso del piatto?). Il pane lo puoi mettere a stick come ho fatto io, da inzuppare ogni tanto, oppure lo puoi mettere a dadini in mezzo così da accompagnare ogni cucchiaio di vellutata da un ottimo "crunch"! Insomma, fatela come più vi piace, ma provatela!!! E fatemi sapere cosa ne pensate qua sotto!!!


INGREDIENTI (per 2 persone):

10 carote

2 patate medie

1 cipolla piccola o 1 scalogno

1 spicchio d'aglio

1 cucchiaio di curry

olio extravergine d'oliva q.b.

sale e pepe q.b.

1 pugno di sale grosso

1 fetta di prosciutto cotto

2 fette di pane casareccio



PREPARAZIONE:

1. Lava bene le patate e le carote. Sbucciale entrambe e togli le due estremità alle carote. Taglia a cubettoni le patate e a rondelloni le carote.


2. Metti dell'acqua in una pentola a bordi alti e metti le patate, le carote, una cipolla sbucciata (o lo scalogno sbucciato) e uno spicchio d'aglio, sempre pulito. Aggiungi una manciata di sale grosso e fai cuocere per 15/20 minuti (controlla con uno stuzzicadenti la cottura).

3. Se vuoi controllare la densità finale della vellutata ti consiglio di scolare le verdure, senza però buttare l'acqua di cottura. Io ho comprato uno scolapasta comodissimo per fare quest'operazione: ha direttamente il suo contenitore sotto, così non devo cercare pignattini dove mettere l'acqua di cottura e, soprattutto, non mi brucio mai!!! Se vi può interessare vi lascio il link per acquistarlo su Amazon:


4. Se non ami il sapore dell'aglio ti consiglio di toglierlo ora.


5. Taglia le fette di pane, condiscile con un filo d'olio e del sale e mettile a cuocere in forno o su una padella di ghisa, fino a quando non sono belle bruschettate.

6. Metti le patate, le carote e la cipolla dentro un contenitore (puoi anche riusare la pentola dove le hai cotte, aggiungi un po' dell'acqua di cottura e inizia a frullare. Aggiungi un po' d'acqua alla volta fino a che non raggiungi la consistenza desiderata della vellutata. A me piace molto densa, quindi non ho aggiunto tutta l'acqua che mi era rimasta.


7. Condisci con il cucchiaio di curry, una spolverata di pepe e un filo d'olio. Assaggia per sentire se il dosaggio dei condimenti è giusto, soprattutto se c'è abbastanza sale.


8. Impiatta con le fette di pane e una fetta di prosciutto cotto tagliato a listarelle. Se lo gradisci, aggiungi un giro d'olio.


9. Mangia e godi!!! 😁 Buon appetito!!!


Suggerimenti;

- Puoi mangiare questa vellutata anche se sei vegetariano o vegano; basta evitare di mettere il prosciutto cotto che non è fondamentale per il gusto finale del piatto!!


- Puoi preparare questa vellutata in anticipo: si manterrà ben chiusa in frigo per un paio di giorni, oppure puoi congelarla direttamente porzionata. Sarà un attimo poi scongelarla e averla pronta!!!


Cosa dirti di altro? Vieni a trovarmi su tutti i miei social, metti un bel mi piace, scrivimi per avere consigli o per chiarirti qualche dubbio...nel frattempo buon appetito ed enjoy!






11 visualizzazioni

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com