©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com

  • Dolph Sterling

Riflessi 10: Semplice notte, semplice storia. 



Questa è una notte semplice; come le nuvole scivolano sulla fredda faccia della luna, così il tempo scivola sulla pallida faccia di madonna morte. È una sensazione strana essere affacciato a questa finestra e vedere l’invisibile mano del vento che mi sussurra parole di conforto.

Qualcuno mi sta cercando! In questa semplice notte; le stelle sembrano pallide anime in fuga dal nostro mondo che cercano un riparo nel mantello della luna. È strano pensare alla mia anima che non può raggiungere le stelle per trovare anche lei un po’ di pace. Frasi senza senso mi escono dalla mano tremante, mentre scrivo su questo foglio macchiato da tante lacrime, lacrime di morte. È uno strano pensiero, la morte. Nel frattempo ho perso la ragione, non riesco ad avere la mente limpida. Qualcuno mi sta cercando, sento una voce, sento un richiamo, una strada si apre! Ma mi sono perso! È l’alba, questa semplice notte è finita insieme a questa semplice storia. È caduta l’ennesima lacrima… L'ultima, Madama morte ho già preso troppo di me…

Lecce, domenica 17 novembre 2002

Marco

12 visualizzazioni