• La Tata

The Melting Box: la squadra che c'è dietro!!!


La Tata

Ciao a tutti amici vecchi e nuovi, è La Tata che vi scrive. Per chi non mi conoscesse sono l'anfitrione di questo blog dove, in pratica, potete trovare una gran parte di me.

Una volta una mia superiore al lavoro mi definì come "quella che ha fatto il bagno nell'entusiasmo" e questa definizione mi è sempre piaciuta perché mi ci rivedo molto...sono entusiasta della vita, felice di viverla, anche se a volte lei non è felice quanto me, ma fa nulla! Mi piace fare cose, essere sempre impegnata in qualcosa, anche se a volte esagero e mi ritrovo senza un minuto libero per giorni!

Nella vita sono un'archeologa che si è trovata a lavorare nella ristorazione e che, alla fine, si è innamorata di questo settore, con tutti i suoi pregi e difetti. Adoro il cibo, adoro cucinarlo, adoro mangiarlo, adoro studiarlo e, a volte, anche inventarlo.

Le altre mie passioni (che sono innumerevoli n.d.r.) sono il cinema, tutto compreso, film, telefilm, videomaking e tutto ciò che gira dietro le quinte, la musica, senza la quale non saprei come vivere, leggere, disegnare, imparare nuove cose, chiacchierare con i buoni amici, gli animali, soprattutto i gatti (sono in 10 a tenermi compagnia a casa)...ed altre ed eventuali, che se ve le elenco tutte vi rubo un sacco di tempo!!

C'è solo un'altra passione di cui vi volevo far partecipi, grande grande, che si merita il primo posto pari merito con la cucina ed è...VIAGGIARE!! Non c'è giorno della mia vita che non vada con la mia testolina da qualche parte nel mondo...mi basta vedere una foto, leggere un articolo o vedere un vlog di youtube che subito parto con la mente ed inizio a crearmi itinerari, percorsi, luoghi da visitare, programmi per il mio futuro viaggio verso quel posto!!!

Sono contenta che siate qui con noi, The Melting Box è una grande famiglia e sarei onorata che ne entraste a fare parte tutti...dopotutto più si è, meglio è!!

Un Bacio,

La Tata ❤


Symo:

Ecco cosa dice di sé stesso:

"Un orso di soprannome e di fatto, grande e barbuto, amante della cucina e del mangiare sano, dell'estate e delle serate passate in compagnia degli amici a chiacchierare e bere del buon vino.

Ama follemente la lettura e la scrittura, gli piace disegnare, leggere (e a volte anche disegnare) fumetti, amante del cinema, in particolare dei classici e dei vecchi film, è anche appassionato di piante e giardinaggio.

La sua felicità raggiunge il culmine quando si infila lo zaino in spalla e parte per uno dei suoi viaggi, in assoluto la sua passione più grande! Ha visitato posti stupendi, come la meravigliosa terra dei canguri o la terra dei faraoni, ma...i luoghi da visitare sono ancora così tanti...!!!"

Il nostro Symo è di poche parole, ma sempre sagge e che arrivano al momento giusto...se vi pare uno perfetto da sposare, peccato...è già preso!!!


Victoria & Dolph Sterling

Lei ha fatto il disegno, lui la descrizione (ma lei era d'accordo!). Vi presento ora i nostri fantagemelli del destino!!!


"Fratelli gemelli, se non per sangue, sicuramente per vocazione, destini ed interessi convergenti. Victoria e Dolph Sterling cercano di mettere nero su bianco quella che è un'insaziabile voglia di conoscenza per scandagliare quelli che sono i meandri del mondo.


Victoria, dalla bella chioma fluente e ramata, pelle candida e sguardo che riesce a scavare le pieghe della natura, spazia i propri interessi dai viaggi, raccontati in minuziosi diari, alla cucina esotica e non, cercando di solleticare i palati e la fantasia. Ci fa dono della sua curiosità su erbe e folklore mettendoci a nudo anche aspetti di culture che immaginavamo lontane ma che riesce ad avvicinarci con parole limpide. Ricercatrice storica, attrice costumista,erborista, il mondo lo tiene nel palmo della sua mano destra, e questa sua decisione è puntualità si deve anche alla rinuncia che ha fatto ad una promettente carriera da Domina in compagnia del suo gatto Federico. Il suo sogno è quello di riscoprire la Tomba del Capitano Franklin, come una novella Lara Croft guidata anche da un infallibile istinto che solo una giovane Miss Marple potrebbe avere. Se nella mano destra, stringe il mondo, nella sinistra è ben salda la mano del fratello Dolph. Come un'allegoria alchemica se lei rappresenta il sangue, lui è il sole.

Dolph, specchio della sorella, la sua pelle, bruciata dal sole incide storie che devono essere ancora narrate, la sua criniera dorata incornicia uno sguardo di miele capace di tagliare e far affogare, per scoprire le verità che rischiano di sfuggire. Archeologo di professione, raccoglitore di frammenti che con le loro realtà perdute possono raccontare eternità trascurate. Accanito lettore e nerd senza pretese, vuole aprire e regalare scorci, su film, libri, fumetti, telefilm, videogiochi e soprattutto storie. Esoterista outsider, conoscitore di simbologia, cartomante e amante di Alice nel paese del meraviglie, come lei ama perdersi, nelle persone, come nel mondo. Uomo dal palato semplice, ama anche condividere ricette curiose. Come un incrocio tra Nathan Drake ed Hercule Poirot vuole indagare e scoprire, e con le conoscenze della sorella riescono a dare uno sguardo concreto al mondo e ai suoi segreti.

Il loro pensiero si può riassumere con queste parole:

“Vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico, tenere l'infinito nel palmo della mano e l'eternità in un'ora.” (W. Blake.)



Kinia

Ed ecco infine, ultima ma non ultima, la nostra Kinia e cosa dice di sè stessa:


"Ci sarebbe un mondo da scrivere riguardo il mio piccolo universo, ma cercherò di essere sintetica. Sono un'amante del bello e del buono, mi piace mangiare e cucinare, adoro essere circondata da cose che ti riempiono il cuore. La lettura e la scrittura, il giardinaggio, sperimentare tutto ciò che mi incuriosisce, i videogiochi, i giochi di ruolo, la fotografia, la cucina, i viaggi e le lunghe passeggiate in mezzo alla natura, la buona compagnia, gli animali...fanno tutti parte della mia comfort zone. Adoro inventare e spesso improvvisare (anche se non sempre mi riesce) però credo che se c'è la buona volontà anche l'esperimento più disastroso può insegnarci qualcosa e magari la prossima volta ci andrà meglio, l'importante è non arrendersi. Essendo una ragazza di città, stare a contatto con la natura (boschi, mare o campagna che sia) e con gli animali mi ricarica, facendomi staccare il cervello e dandomi l'opportunità di sentirmi un pò più in contatto con il mondo. Benvenuti in questa grande famiglia e...buona lettura!"

90 visualizzazioni

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com