• La Tata

Twix Cheesecake: un delirio di bontà!


Signore e signori, Sua Maestà la Cheesecake...e che cheesecake!!!!! Biscotto croccante, crema delicata che sa di vaniglia e caramello, con pezzetti di Twix al suo interno...e Twix interi come decorazione (le decorazioni che amo di più, quelle che si mangiano!!).

Una Twix Cheesecake è un dessert che stupirà di sicuro i vostri ospiti, ma non solo nel vederla! Quando la assaggeranno li vedrete fare la classica espressione da "Oh Cielo, che bontà"!!

Vi assicuro che è semplicissima da fare, come la maggior parte delle cheesecake, non è cotta al forno ma dovete iniziare a farla presto, ci vogliono diverse ore tra un passaggio e l'altro per far freddare in frigo i vari strati che metterete!

Datemi retta, provatela a fare e, ovviamente, fatemi sapere come è andata e se vi è piaciuta!


INGREDIENTI (per una tortiera dal diametro di 26 cm):


per la base di biscotto:

400 gr di biscotti digestive

200 gr di burro


per il caramello mou:

100 gr di zucchero semolato

2 cucchiai d'acqua

150 ml di panna fresca

1 noce di burro


per la crema:

250 gr di mascarpone

250 gr di ricotta vaccina

80 gr di zucchero semolato

15 gr di gelatina in fogli (o colla di pesce)

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

2 Twix da spezzettare


per la copertura:

200 gr di cioccolato al latte (o fondente)

100 ml di panna


PROCEDIMENTO:

1. Iniziamo con il caramello mou: in un pentolino non troppo grande ma con i bordi alti, metti a riscaldare la panna; non dovrà mai bollire, solo mantenersi calda.

2. In un altro pentolino metti l'acqua e lo zucchero che dovrai far sciogliere dolcemente a fiamma bassa. Non mescolare mai, ma ruota il pentolino per evitare che il caramello si attacchi al fondo.

3. Quando il caramello sarà diventato di un bel colore ambrato, spegni il fuoco e versaci dentro a filo la panna calda mescolando energicamente con una frusta per evitare che si formino grumi. Fai attenzione perché il tutto sarà molto, molto caldo!! Se vedi che panna e caramello faticano ad amalgamarsi, smetti di versare panna e continua a mescolare finché non sarà ben amalgamato; solo a questo punto puoi ricominciare a versare la panna. Quando hai finito tutta la panna, metti la noce di burro e rimetti il pentolino sul fuoco.

4. Continua a cuocere a fuoco basso, mescolando, fino a che non vedrai che cambia consistenza e diventa una crema densa. Togli dal fuoco e lascia raffreddare; se continuerà ad addensarsi e a cambiare consistenza, non ti spaventare, va bene così! Se ti accorgi che ci sono dei grumi passa il composto con un colino. Appena è completamente freddo, metti in frigo.

5. Passiamo alla base di biscotto: fai sciogliere tutto il burro (in microonde o sui fornelli) e mettilo in una ciotola abbastanza capiente.

6. Prendi una busta di plastica di quelle che usi per congelare; mettici tutti i biscotti dentro e chiudila bene con un legaccio. Prendi un mattarello, un batticarne, una bottiglia o quello che hai più comodo e comincia a pestare i biscotti fino a che non saranno diventati una polvere. A me qualche pezzettino un po' più grosso non dispiace affatto, ma questo è una questione di gusti. Se vuoi, puoi anche frullare i biscotti dentro un mixer. Metti i biscotti nella ciotola con il burro e inizia a mescolare e ad amalgamare.

7. Prendi una tortiera (io ho usato quella apribile perché è più comoda, trovi il link per acquistarla su Amazon in fondo alla ricetta, se ne hai bisogno) e foderala completamente con la carta da forno. Inizia a versarci dentro il composto e spandilo bene su tutto il fondo e sui lati, schiacciando bene con le nocche. Dovrà essere compatto e ben livellato. Metti in frigo per almeno mezz'ora.

8. Nel frattempo iniziamo a fare la crema: riempi una ciotolina con dell'acqua fredda e mettici a bagno la colla di pesce; lasciala per almeno 10 minuti.

9. In una ciotola molto capiente metti il mascarpone, la ricotta, lo zucchero, l'estratto di vaniglia e sbatti con le fruste elettriche.

10. In un'altra ciotola ancora, montare con le fruste elettriche la panna fino a che non sia bella ferma; aggiungerla un po' alla volta al composto di mascarpone e ricotta, mescolando delicatamente dall'alto verso il basso, senza smontare la panna, fino a che non sarà tutta amalgamata.

11. In un pentolino scalda 3 o 4 cucchiai di panna fresca. Non deve bollire. Scioglici la colla di pesce, ben strizzata dall'acqua. Mi raccomando: la panna non deve essere troppo calda, altrimenti non si scioglierà bene e non densificherà la farcitura.

12. Fai freddare completamente la panna con la gelatina sciolta e uniscila delicatamente alla farcitura, mescolando bene, sempre senza smontare la panna montata.

13. Prendi dal frigo la base di biscotto. Versa sul fondo il caramello mou e livellalo per bene. Versa ora metà della crema, livellala e mettici i due Twix tagliati a pezzetti. Ricopri con il resto della crema rimasta e livella di nuovo. Metti in frigo a solidificare per almeno 3 ore.

14. Poco prima di togliere la torta dal frigo, fai sciogliere il cioccolato e la panna che serviranno per ricoprire la torta.

15. Tira fuori la torta dal frigo, ricoprila con il cioccolato e decora con i Twix. Lascia riposare per un'altra, ultima, mezz'ora.

16. Ora tutte le tue fatiche stanno per essere premiate! Buon appetito!


Cosa dirti di altro? Vieni a trovarmi su tutti i miei social, metti un bel mi piace, scrivimi per avere consigli o per chiarirti qualche dubbio...nel frattempo buon appetito ed enjoy!


76 visualizzazioni

©2019 by The Melting Box. Proudly created with Wix.com